RISCHIO NEVE: CRITICITÀ ELEVATA
SCENARIO DI DANNO NORME DI COMPORTAMENTO
Diffusi problemi alla circolazione stradale. Seguire gli aggiornamenti sui notiziari radio e tv regionali e locali e sui canali informativi dei gestori delle principali viabilità.
Diffusa interruzione di viabilità, anche principali.
Riduzione del servizio ferroviario.
Danni alle strutture, possibile crollo di coperture. Evitare, specie se si è anziani, le attività all'aperto che comportano il rischio di esposizioni prolungate al freddo o cadute.
Caduta di rami diffusa.
Diffusi black-out elettrici e telefonici.
Disagi ai trasporti aerei. Intraprendere qualsiasi tipo di viaggio solo se strettamente necessario, privilegiando in ogni caso i mezzi di trasporto pubblici.
In caso di spostamento tramite servizio ferroviario, informarsi sulla possibile riduzione del servizio prima di recarsi in stazione.
In caso di nevicate con persistenza di neve al suolo:
- Rimuovere la neve dai marciapiedi davanti allo stabile.
- Spargere un adeguato quantitativo di sale sulle aree sgomberate, se sono previste condizioni di gelo.
- Abbattere eventuali festoni o lame di neve e ghiaccio pendenti dai cornicioni e dalle gronde.
Se sono previste condizioni di gelo, proteggere la propria rete idrica, acquisendo dal gestore del servizio idrico le necessarie informazioni per la protezione della rete idrica da possibili ghiacciate e proteggendo il proprio contatore utilizzando materiali isolanti.
Fare attenzione a possibile caduta di rami, evitare di parcheggiare la propria auto sotto alberi.
Prepararsi a possibili interruzioni nella fornitura di energia elettrica, riscaldamento, acqua (vedi kit di emergenza).